Sanificazione Palestre e impianti sportivi Roma

La sanificazione è un procedimento che permette di unire, in un’unica operazione, pulizia e disinfezione di un ambiente, sia esso aperto che chiuso. Le nuove normative anti-Covid prevedono che essa venga regolarmente effettuata in tutte quelle aree che vengono regolarmente frequentate da numerose persone, come ad esempio le palestre.

Ma come viene realizzata la nostra sanificazione palestre e impianti sportivi Roma?

Che metodi e quali prodotti sono quelli più adatti per potersi allenare in piena sicurezza?

sanificazione pavimenti

 

Sanificazione palestrepulizia palestra

Una corretta procedura di sanificazione permette di rendere completamente salubri gli ambienti, ossia di liberarli da sporcizia ma soprattutto da agenti patogeni come batteri, virus, funghi e spore.

All’interno delle palestre, è necessario operare in maniera attenta e professionale non solo per garantire una sanificazione a norma di legge delle sale, degli spogliatoi e degli ambienti come la reception o il bar, ma anche assicurare un intervento accurato sui diversi attrezzi. Questi, infatti, vengono regolarmente utilizzati da più sportivi diventando uno dei più probabili mezzi di contagio e trasmissione di malattie.

Negli ultimi mesi, la pandemia ha evidenziato l’importanza della sanificazione nelle palestre ma anche prima del Covid, molti centri sportivi procedevano regolarmente a pulizie straordinarie e disinfezioni degli ambienti proprio perché consapevoli dell’importanza di poter praticare attività sportiva in un ambiente salubre e sicuro.

pulizie palestre romaOggi, tuttavia, sono stati stilati dei protocolli precisi che hanno permesso di avere direttive comuni sulle modalità di sanificazione delle palestre. Questa operazione può pertanto avvenire con diversi metodi che dipendono sia dalle tecniche utilizzate dall’azienda di sanificazione alla quale ci si rivolge, sia dalle scelte ed esigenze specifiche dei gestori degli impianti.

Tra le tecniche maggiormente utilizzate per una sanificazione veloce ma altamente efficace vi è quella di sanificare con l’ozono.

Vedi Anche:  Sanificazioni alberghi Roma

Sanificare palestre e impianti sportivi con l’ozonopalestra ozone

Sanificare con l’ozono è sempre una buona idea.

L’ozono è un gas che si forma dall’unione di tre atomi di ossigeno e, pertanto, ha formula chimica O3. Si tratta quindi di un composto completamente naturale che si origina normalmente nell’aria ma che, a causa della sua elevata reattività, tende a reagire rapidamente. Proprio questa reazione garantisce un elevato potere ossidante che trasforma questo semplice gas in un potente antibatterico, antimicotico e antivirus.

Infatti, quando entrano in contatto con l’ozono tutti questi patogeni vengono alterati e perdono la loro carica, sia essa appunto virale, batterica o altro: diventano quindi inattivi e innocui e non in grado di trasmettere malattie. In particolare, per quanto riguarda i virus, l’elevato potere ossidativo dell’ozono riesce a distruggere il guscio proteico del virus causandone quindi la morte.

Sanificare con l’ozono è una scelta particolarmente efficace nelle palestre perché permette di rendere salubre l’ambiente in pochissimo tempo: inoltre, dal decadimento dell’ozono si sviluppa ossigeno, rendendo l’aria della palestra ancora più adatta agli allenamenti. Va sottolineato che, tra i diversi metodi, sanificare con l’ozono è il più rapido e permette, dopo pochissimo tempo dal completamento delle operazioni, di poter rientrare all’interno della palestra.

 

Sanificazione palestre: come procedere?

Le palestre sono ambienti in cui si verificano continui contatti tramite scambi di macchinari, di pesi, di tappetini e molto altro.

attrezzo per sanificazionePer questo motivo, per poter garantire una procedura corretta è necessario focalizzarsi non solo sulla sala in generale, ma anche su tutti gli attrezzi.

In particolare, la pulizia, sanificazione e regolare sterilizzazione dovrà essere prevista per tutti i macchinari da palestra e i manubri, per le panche che vengono utilizzate per gli esercizi, per gli spogliatoi, per le maniglie delle porte che permettono l’accesso ai diversi ambienti e per la zona della reception o del bar.

Se queste procedure erano fortemente raccomandate prima della pandemia da Covid, oggi esse sono obbligatorie

È fondamentale rivolgersi ad aziende specializzate e autorizzate a svolgere tali operazioni.

Il personale dell’azienda di sanificazione potrà poi suggerire ai titolari della palestra i migliori prodotti e detergenti spray da utilizzare dopo ogni utilizzo dei diversi attrezzi. Mentre il personale specializzato è l’unico a poter sanificare con l’ozono, infatti, la sanificazione degli attrezzi dopo ogni utilizzo può essere condotta dal titolare o dai tecnici della palestra che potranno utilizzare proprio semplici dispositivi a spray per garantire la massima salubrità ai vari attrezzi dopo ogni utilizzo.

 

Vedi Anche:  Sanificazione auto Roma

Certificato di sanificazione palestre e impianti sportivi

come pulire una palestraDopo ogni intervento di sanificazione, l’azienda dovrà rilasciare un certificato in cui viene evidenziata la data di sanificazione e il tipo di intervento effettuato. Il gestore della palestra potrà scegliere di pubblicare tale certificato sui propri canali social e sul sito web, nonché presso gli ambienti della palestra per evidenziare che la palestra segue le direttive della normativa vigente e garantisce la massima sicurezza ai propri abbonati.