• sanificazione condizionatori roma

      Pulizia sanificazione condizionatori Roma: perché è fondamentale per la nostra famiglia?

Dicendo ‘sanificare condizionatori’ intendiamo semplicemente la pulizia e sanificazione condizionatori?

No! Sanificare climatizzatori significa sanificare aria, e assicurare in ogni ambiente igiene e salubrità, e quindi: sicurezza, serenità.

La priorità è respirare aria pulita

Se generalmente ci si affanna prima dell’estate a fare una pulizia filtri condizionatori, per sopravvivere al torrido caldo estivo, come si reagisce oggi, in un periodo di emergenza sanitaria, di fronte all’esigenza di sanificare i condizionatori? L’attenzione deve aumentare, e la sanificazione climatizzazione diventa basilare.

Non sappiamo se, effettivamente, i condizionatori favoriscano la diffusione del Covid-19, ma gli impianti di climatizzazione sono in grado di diffondere le goccioline respiratorie lontano e di disperderle in aria nei luoghi indoor.

prodotti per sanificazione condizionatori
Lo sapevi che: Sanificare condizionatori a muro o mobili aiuta a contrastare asma e crisi respiratorie?
  • Se ti dicessi che i virus e i batteri si diffondono anche e soprattutto all’interno degli impianti di condizionatori non sanificati

Proprio così: senza un’adeguata manutenzione filtri condizionatori, la climatizzazione, piuttosto che benefici, reca danni, ovvero la diffusione di inquinanti chimici, polvere, allergeni e agenti patogeni nocivi.

Mentre tutti cercano di garantire al proprio condizionatore un funzionamento duraturo nel tempo ed efficienza energetica, fermati un attimo per prenderti cura dell’aria che tu respiri, e leggi questo articolo.

pulizia climatizzatore casa
Non dimenticare che: una ditta professionale, dopo aver effettuato l’intervento in casa, ti rilascerà la certificazione di sanificazione condizionatori.

 

Manutenzione obbligatoria condizionatori

Attualmente, con il decreto legge n.81 del 2008, la sanificazione condizionatori è un obbligo, da rispettare ogni due anni.

Dove è necessario sanificare i condizionatori? Gli interventi di sanificazioni climatizzatori avvengono principalmente all’interno di uffici ed aziende, che contano un elevato numero di singoli macchinari ogni tot mq; infatti, il decreto sopracitato si riferisce alla Salute e Sicurezza sul Lavoro, perché sono essenzialmente i luoghi di lavoro, in quanto ambienti chiusi, quelli più compromessi, come uffici, i locali commerciali… 

Sono infatti gli ambienti dove si registra un notevole flusso di persone, oppure dove c’è bisogno di benessere e di concentrazione, che sarebbero impossibili senza aria pulita. 

Non vi è quindi un obbligo sanificazione condizionatori di casa, ma significa che dovremmo trascurarla? 

Intanto, come regola generale, diciamo che laddove l’impianto ha potenze superiori a 12 kW vi è la manutenzione dei condizionatori obbligatoria. Poi riflettiamo sul fatto che quando porte e finestre non bastano a garantire il ricambio di aria, ci sono solo i condizionatori per far ricircolare aria fresca, ed è fondamentale che adempiano la loro funzione a dovere. 

Circa l’80% della vita dell’uomo è trascorsa all’interno di mura domestiche o lavorative, perciò non possiamo permetterci di compromettere la nostra salute per qualche disattenzione.

macchina per sanificazione condizionatori
Ogni quanto pulire filtro condizionatore?

Che dire della frequenza? 

Sanificazione condizionatori ogni quanto: non c’è una cadenza precisa, sarai tu a stabilirla, in base all’uso che fai tu degli impianti di condizionamento in inverno e in estate. Soprattutto prima dell’estate è bene accertarsi di pulire, disinfettare e fare la manutenzione del condizionatore, per prendere respiro dall’afa della stagione estiva imminente. 

L’ideale sarebbe fare la sanificazione condizionatori 1-2 volte l’anno: una prima dell’accensione, a fine primavera-inizio estate, e una a fine stagione, a inizio ottobre, che igienizza il condizionatore anche per l’eventuale utilizzo invernale.

Ma come fare la sanificazione dei condizionatori? 

Sanificazione condizionatori: come si fa 

Innanzitutto è bene fare una distinzione tra igienizzazione e sanificazione condizionatori.

La pulizia e igienizzazione ordinaria è sempre una buona attività, ma si limita a rimuovere lo sporco in superficie, organico e inorganico, e gli odori cattivi che provengono dal condizionatore. Per questo la pulizia climatizzatori con un igienizzante condizionatori casa da sola non basta: è una fase preliminare e necessaria al processo più profondo che segue, di sanificazione.

La sanificazione comprende una serie di operazioni di pulizia meccanica, nonché una disinfezione con prodotti per sanificazione condizionatori professionali ed efficaci.

Vediamo quali sono queste operazioni

  1. pulizia filtri condizionatori, con lavaggio e sanificazione: la pulizia filtro condizionatore prevede smontare i filtri, lavarli con acqua e un sapone neutro o alcol etilico, e poi riasciugati con cura.
  2. pulizia dell’unità interna: durante questa fase, a macchina spenta, vengono aspirati e rimossi polvere e ogni piccola traccia di sporco depositata nei condizionatori. 

In questa fase i nostri esperti ricorrono alla schiumazione, ricoprono cioè lo split di schiuma secca che scioglie meglio lo sporco. E successivamente, una volta aspirata la schiuma, vaporizzano con vapore ad alta pressione, con efficacia garantita. Solo dopo si possono rimontare i filtri, aspettando qualche minuto prima di riaccendere il condizionatore.

  1. pulizia esterna motore: verifica che non ci siano residui incastrati, o foglie o bastoncini, che devono essere rimossi facendo attenzione. Infine disinfettiamo con l’ausilio di un battericida spray, e puliamo il tutto con un panno umido.
sanificazione condizionatori di casa
Accertati di usare i prodotti per sanificazione condizionatori: chiedi a noi

 

Non ti limitare ad una pulizia ordinaria, per quanto approfondita, se puoi avvalerti del supporto professionale dei nostri operatori, che dispongono di esperienza e buoni alleati disinfettanti, come il perossido di idrogeno, acido peracetico e sali di ammonio quaternario. Prova la straordinaria azione del vapore secco a 160°, che scioglie lo sporco e lo aspira immediatamente con la macchina per sanificazione condizionatori aspirazione.

Vale il consiglio del pulire frequentemente, ma anche del pulire tutto: se ti stai chiedendo come pulire il climatizzatore di casa, rilassati affidandoti a personale competente.

Perché scegliere una sanificazione condizionatori professionale?

sanificazione climatizzatori
Sanificazione split svolta dagli esperti del settore

Oltre che per la sicurezza del risultato finale, che permette al condizionatore di preservarsi nel tempo, di erogare aria sempre fresca e di favorire il tuo benessere e una buona salute, puoi contare su:

  • serietà: il nostro team effettua un sopralluogo e un’ispezione prima di fare il lavoro, nonché dopo averlo effettuato, con annessa relazione tecnica e documentazione foto;
  • rapidità: grazie ai macchinari e ai prodotti detergenti e disinfettanti autorizzati, eseguiamo prontamente la bonifica dell’impianto rimuovendo tutti gli agenti contaminanti;
  • certificazione di sanificazione condizionatori: rilasciamo una certificazione finale e un piano di controllo e monitoraggio in cui ti seguirà il nostro team.

 

Costo sanificazione condizionatori

prodotto per sanificazione condizionatori
Ovunque ti trovi, goditi ogni istante respirando aria pulita

Quanto costa sanificazione condizionatori?

In proporzione ai risultati e ai vantaggi che offre, la sanificazione condizionatori è un investimento e non una spesa

Solitamente il costo sanificazione condizionatori viene calcolato per numero di unità o split da sanificare e igienizzare.

  • 1 unità: 80-100€
  • 2 unità: 130-150€
  • più unità: 30€ ad ogni unità aggiuntiva

 

 

Sanificazione legionella condizionatori

La pulizia e manutenzione filtri condizionatori è una condizione strettamente necessaria per rimuovere i batteri e i virus pericolosi. Tra questi ve n’è uno, che si riproduce facilmente proprio negli ambienti caldi umidi, dove c’è ristagno d’acqua… quale luogo più adatto del condizionatore?

Si tratta della legionella.

Sebbene sia raro il caso di legionella condizionatori domestici, negli uffici, negozi, alberghi e ristoranti, invece, dove potrebbe crearsi nel condizionatore condensa o ristagno d’acqua, è responsabile effettuare la sanificazione condizionatori. 

Una buona manutenzione filtri condizionatori permetterà di respirare sempre e solo aria pulita, e proteggerà la salute di personale e clienti.

Contatta subito Sanificazioni Roma per ricevere una consulenza: consideriamo e prendiamo in carico l’ esigenza specifica dei nostri clienti, così da offrirti un servizio completo, a 360°, e renderti sereno e soddisfatto.